La comunità italiana in Venezuela invia un appello al Presidente Mattarella

La comunità italiana in Venezuela invia un appello al Presidente Mattarella

5 febrero, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


La comunità italiana in Venezuela ha inviato un accorato appello al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, affinché il Governo italiano aderisca alle decisioni dell’Unione Europea per contribuire al riconoscimento costituzionale di Juan Guaido come presidente ad interim nominato dall’Assemblea Nazionale, “l’unico organo legalmente costituito in Venezuela come ordinato dal Repubblica Bolivariana del Venezuela” si legge nella nota sottoscritta  da 21 associazioni: dagli abruzzesi di Aragua ai laziali di Carabobo ma anche la camera Venezuelana-Italiana di Commercio con tutte le sue filiali territoriali.
Sono in molti a sottolineare come l’appello già inviato da giorni all’Ambasciatore italiano in Venezuela, Silvio Mignani, perché si facesse portavoce verso il Governo italiano, sia rimasto inascoltato. “Non si capisce questa posizione del Movimento Cinque Stelle e di Di Maio – sostiene uno dei membri della Fegiv, la federazione di giovani italo-venezuelani. La circostanza che l’Italia non prenda una posizione chiara è vissuta con grande amarezza e un senso di abbandono del paese di origine”.

Ndr