Iniziate le operazioni di sbarco della Sea Watch a Catania per i 47 migranti a bordo

Iniziate le operazioni di sbarco della Sea Watch a Catania per i 47 migranti a bordo

1 febrero, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


Sono iniziate le operazioni di sbarco dei 47 migranti della Sea Watch 3. La nave della Ong con bandiera olandese che era rimasta da oltre 15 giorni al largo della Sicilia, sarebbe già potuta sbarcare ieri a Catania ma un guasto al verricello dell’ancora ha costretto l’imbarcazione a salpare questa mattina intorno alle 6,15. La nave Sea Watch 3, il 19 gennaio 2019 aveva tratto in salvo 47 persone al largo della Libia ma poi è rimasta bloccata in mare in attesa dell’autorizzazione a sbarcare in un porto sicuro. Il fermo divieto del ministro degli Interni, Matteo Salvini, però, aveva tenuto in stallo la situazione. Di fatto anche la Corte di Strasburgo per i diritti umani aveva dato ragione a Salvini ma imponendo al governo italiano una serie di garanzie per tutelare i minori a bordo. A mutare la situazione stagnante è stata la disponibilità di cinque paesi della UE che hanno accettato una ripartizione dei 47 migranti e così è arrivato il via libera sia da Salvini che dal ministro Toninelli.

ndr