Cesare Battisti catturato in Bolivia

Cesare Battisti catturato in Bolivia

15 enero, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico


  • Cesare Battisti stava tranquillamente camminando quando è stato arrestato
  • Le immagini vengono mostrate in un video diffuso dalla polizia di Stato
  • L’uomo è già in volo per La Paz

La Polizia di Stato ha diffuso, attraverso i suoi canali social, un video che continene gli ultimi istanti di libertà di Cesare Battisti, l’ex terrorista dei Pac arrestato in Bolivia da un’operazione congiunta della Polizia di Stato, della polizia boliviana, Criminalpol, Antiterrorismo e la collaborazione dell’Aise, il servizio segreto italiano che opera all’estero.

Battisti non mostra evidenti segnali di preoccupazione. Indossa degli occhiali scuri, una maglietta a mezze maniche e ha il volto reso più difficilmente riconoscibile da baffi e barba. L’uomo è stato arrestato in Bolivia, nella città di Santa Cruz. L’operazione sarebbe scattata mentre Battisti stava tranquillamente camminando su un marciapiede e stava transitando davanti a un negozio di bibite.

Le forze dell’ordine che stavano conducendo l’appostamento hanno ripreso questi ultimi momenti di libertà. Battisti non avrebbe opposto resistenza quando è stato raggiunto dagli agenti. Secondo il ministro dell’Interno Matteo Salvini, l’ex terrorista dei Pac – condannato a due ergastoli per quattro omicidi, di cui due eseguiti materialmente – sarebbe già in volo verso La Paz. L’uomo è atteso in Italia nelle prossime ore.