Lo zoo di peluche che salva gli animali

Lo zoo di peluche che salva gli animali

18 octubre, 2018 Off By Gazzettino Italiano Patagónico
Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Uno zoo senza gabbie che ospita 144 specie differenti e che fa bene agli animali. Non si tratta di un’utopia ma di Animals, conoscere gli animali rispettandoli, l’iniziativa del WWF che punta a far conoscere alcune delle meravigliose specie che abitano i cinque continenti.

Tappa in Abruzzo

Dopo il successo della precedete esposizione presso La Corte Lombarda a Bellinzago (MI), lo zoo di peluche fa tappa in Abruzzo. Fino al 28 ottobre gli animali sono, infatti, presenti presso il Centro commerciale Gran Sasso, Località Piano D’Accio, in provincia di Teramo. I peluche – tutti realizzati a grandezza naturale e nel pieno rispetto dell’ambiente, con una imbottitura al 100% di Pet riciclato – hanno un duplice obiettivo: da un lato sorprendere con un allestimento inusuale e dall’altro raccontare la bellezza del mondo animale sensibilizzando i visitatori sulla necessità di tutelarlo e proteggerlo.

Dalla savana agli oceani

Il punto di partenza del tour è l’area multimediale, dove una guida invita a indossare un equipaggiamento da esploratori che consente di calarsi ancora di più nell’esperienza interattiva di viaggio. Un viaggio che, grazie alla scenografia curata nei minimi particolari, attraversa veri e propri habitat naturali popolati da teneri animali di peluche. Infine, al termine del tour nel parco di Animals, ci si può immergere nell’oceano circondandosi di pesci colorati, il tutto grazie alla tecnologia 3D.

Gli animali di pezza che salvano quelli veri

Il progetto si affianca a quello portato avanti da tempo dal WWF che promuove l’adozione di un peluche per salvare un animale in carne ed ossa della stessa specie.

Cristina dell’Anno


Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •