Di Maio (M5S): “Reddito di cittadinanza solo se in regola e con il passaporto italiano”

Di Maio (M5S): “Reddito di cittadinanza solo se in regola e con il passaporto italiano”

21 septiembre, 2018 Off By Gazzettino Italiano Patagónico
Condividere buone notizie è amore
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dal vice-premier Luigi Di Maio arriva una precisazione che mette fine alle voci che avevano ipotizzato la concessione del “reddito di cittadinanza” anche a cittadini senza cittadinanza italiana. il segretario del M5S chiarisce il lato oscuro della proposta di legge: “è impossibile, con i flussi immigratori irregolari, non restringere la platea e assegnare il reddito di cittadinanza ai cittadini italiani”. Senza conoscere i numeri certi della platea,dunque, era logico restringere gli aventi diritto. A chi incalza nel chiedere quanto danaro servirà per rendere operativa questa misura, Di Maio replica: “Il tema non è di quanto sforare ma quante risorse ci servono per migliorare la qualità della vita degli italiani, per mandare in pensione e assumere giovani, per dare un reddito di cittadinanza” e “meno tasse con la flat tax” alle imprese.


Condividere buone notizie è amore
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •