Il pane è nato prima dell’agricoltura

Il pane è nato prima dell’agricoltura

10 agosto, 2018 Off By Gazzettino Italiano Patagónico
Condividere buone notizie è amore
  • 0
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La nascita del pane, l’alimento più diffuso al mondo, è slegata dallo sviluppo dell’agricoltura. Anzi, sarebbe nato circa 14mila anni fa, vale a dire molto prima rispetto alla pratica agricola.

A dimostrarlo è una ricerca condotta da gli atenei britannici di Cambridge e University College di Londra con l’università danese di Copenaghen e pubblicata sulla rivista scientifica Proceedings of the National Academy of Sciences.

 

Resultado de imagen para Il pane

Viene dalla Giordania

Gli studiosi hanno analizzato 24 resti di pane trovati all’interno del sito archeologico di Shubayqa che si trova nella zona settentrionale della Giordania.

Le ricerche hanno consentito di spostare indietro la data di nascita del pane collocando i resti in un periodo di circa 14mila anni fa, vale a dire 4mila anni prima rispetto alla formazione delle prime società agricole.

Resultado de imagen para Il pane

Preparato senza lievito

Qual era la ricetta del pane prodotto dalle popolazioni di cacciatori e raccoglitori?

Le analisi hanno mostrato che era preparato senza lievito e con cereali selvatici di farro, avena e orzo; questi semi spontanei erano poi passati al setaccio e impastati prima di essere cotti.

«Il pane trovato in Giordania presenta caratteristiche simili rispetto a quello rinvenuto in alcuni siti in Europa e in Turchia databili al periodo del Neolitico – ha spiegato Amaia Arranz Otaegui, ricercatore dell’Università di Copenaghen –. Ora resta da capire se proprio la produzione del pane abbia spinto l’uomo a coltivare i cereali in modo da avere sempre a disposizione le materie prime».

Fuente: MARTA FRIGERIO

Condividere buone notizie è amore
  • 0
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •