Spaghetti alla carbonara

Spaghetti alla carbonara

3 octubre, 2019 Off By Gazzettino Italiano Patagónico
Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Ingredienti

  • Spaghetti 400 g
  • Guanciale 200 g
  • Uova 4 tuorli
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Pecorino 50 g

Preparazione
Cuocete gli spaghetti in acqua bollente e con poco sale. La cottura deve essere al dente. Nel frattempo tagliate a dadini la pancetta o il guanciale di maiale (secondo la tradizione è quest’ultimo che andrebbe utilizzato), lasciando sciogliere in un tegame senza olio. Quando la pancetta o il guanciale appariranno parzialmente sciolti aggiungete un pochino di acqua di cottura e cucinare a fuoco moderato per circa 10 minuti. Sbattete in un recipiente quattro tuorli d’uovo, come per fare una comune frittata, e aggiungete il pecorino grattugiate e un buon pizzico di pepe nero. Versate la pasta scolata e fatela saltare nella padella con la pancetta o il guanciale bollente. Spegnete la fiamma e unite le uova preparate col formaggio, amalgamandole finchè non risulteranno rapprese e servite.
Filomena Marchesini

Ingredienti

  • Spaghetti 400 g
  • Guanciale 200 g
  • Uova 4 tuorli
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Pecorino 50 g

Preparazione
Cuocete gli spaghetti in acqua bollente e con poco sale. La cottura deve essere al dente. Nel frattempo tagliate a dadini la pancetta o il guanciale di maiale (secondo la tradizione è quest’ultimo che andrebbe utilizzato), lasciando sciogliere in un tegame senza olio. Quando la pancetta o il guanciale appariranno parzialmente sciolti aggiungete un pochino di acqua di cottura e cucinare a fuoco moderato per circa 10 minuti. Sbattete in un recipiente quattro tuorli d’uovo, come per fare una comune frittata, e aggiungete il pecorino grattugiate e un buon pizzico di pepe nero. Versate la pasta scolata e fatela saltare nella padella con la pancetta o il guanciale bollente. Spegnete la fiamma e unite le uova preparate col formaggio, amalgamandole finchè non risulteranno rapprese e servite.
Filomena Marchesini


Condividere buone notizie è amore
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •